Visualizzazioni totali

domenica 23 ottobre 2011

La colonna di Foca, Roma

La colonna di Foca



Fu fatta erigere dall'esarca di Ravenna Smaragdo durante il suo secondo mandato (603-611) in onore dell'imperatore Foca (602-610) il primo agosto del 608, anno in cui questi aveva donato al papa Bonifacio IV il Pantheon che - inizialmente dedicato ai Santi Martiri -fu da allora consacrato al culto cristiano. Con l'erezione di questo monumento l'esarca voleva anche sdebitarsi con l'imperatore che gli aveva consentito di tornare dall'esilio e riassumere la sua vecchia carica. La colonna, proveniente da un edificio del I-II sec., era sormontata da una statua bronzea dell'imperatore (rimossa poco dopo la sua morte) ed è l'ultimo monumento onorario eretto nel Foro ad essere giunto fino a noi. Sul basamento della colonna è incisa la lunga epigrafe dedicatoria.
 
 
 
 


Nessun commento:

Posta un commento